Daniele Monterosi è un attore, sceneggiatore e regista italiano.

Diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, Scuola Nazionale di Cinema di Roma, lavora in produzioni cinematografiche teatrali e televisive, in progetti nazionali e internazionali, collaborando tra gli altri con registi come Michele Placido, Paolo Genovese, Luca Manfredi, Marco Pontecorvo, Claudio Cupellini, Francesco Vicario, Luca Verdone, Ivan Cotroneo, Tonino Zangardi, Piero Maccarinelli, Giancarlo Sepe, Malcolm Mackay, Robert Dornhelm, Jeoffrey Barish.

Il Grande Sogno

Gomorra III

UPNC 3

Vasari's memories

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Ogni personaggio rappresenta un’opportunità per andare a scavare nella mia vita” – Ciak

“Silvano, il mio personaggio in Gomorra 3 porta dei valori nuovi, diversi rispetto al linguaggio del potere su cui è incentrata la serie” – Il Corriere dello Sport

Ho realizzato il mio sogno di bambino: essere calciatore, astronauta, avventuriero e mille altre cose” – Everyeye.it

L’arte è una combinazione di istinto e tecnica” – Nocturno

Agenzia C.D.A. Studio di Nardo
+39 06-4744032

Seguimi su Instagram
  • 'Ma la vita va avanti
Non posso abituarmi a
vivere senza, vivere senza, vivere senza di te
Al mio fianco
Io non voglio vivere da solo!
Hey, Dio lo sa, ci devo riuscire da solo!
Allora, bambina, cerca di capire, devo liberarmi'

I want to break free

Questa estate più di 10.000 persone hanno visto questi palloncini. Li usavo prima di 'I want to break free' appunto. Questa estate più di 10.000 persone hanno ascoltato le grandi voci e le musiche dei Queen cantate e suonate dalla @bohemiansymphonyorchestra

Questo post e questi palloncini sono per dire Grazie a tutto il pubblico che ho incontrato questa estate!

E Grazie a tutti i meravigliosi artisti e compagni di viaggio del @bohemiansymphonyorchestra

È stato un viaggio pazzesco!

Con Freddie, I QUEEN e tutto il resto ci si rivede il 9 Dicembre al teatro della Luna di Milano.

E stavolta, fossi in te, non me lo perderei! ✌️😉🎈 📷Davide Curatolo
  • @dante_gurrieri ILoveYOU ✌️😆🌈 ....
#repost
'Daniele Monterosi ritratto da Alessandro Bonvicino, detto il Moretto, nelle vesti di Fortunato Martinengo Cesaresco'
  • GRAZIE VERONA 🙏❤️
. 
Grazie col cuore a tutto il meraviglioso pubblico di ieri sera!!!
. 
Vedervi e sentirvi così carichi, generosi, vogliosi di esserci, di vivere questo evento dall'inizio alla fine è GIOIA grande e vera!
. 
È il vero e unico motivo per cui esiste tutto questo. Lo spettacolo. Siete Voi in serate come quella di ieri sera. Per questo grazie di cuore a tutti VOI ❤️
. 
E poi voglio ringraziare tutti gli artisti di questa avventura!

Grazie ai musicisti, agli orchestrali, alla band, al maestro @lucabagagli1981, a tutta la @bohemiansymphonyorchestra potervi ascoltare, vivere con voi, parlare sulle vostre note, è una GODURIAAAA pazzesca!! 😄

E Grazie ai meravigliosi cantanti e compagni di viaggio @roberta_orru80 @nana_petrossi @damianoborgi @valerio.sgargi stare sul palco con voi è sempre più un privilegio e una botta d'energia e adrenalina che poi mi ci vogliono 4 giorni per smaltirla! ✌️😄😎
. 
Grazie ai produttori @emilianizanni @gildapetronelli @mentiassociate

Grazie al direttore artistico Giacomo Vitullo @gaicomo.voltekker

Ecco, per oggi riesco a scrivere solo questo: GRAZIE

Viva Verona!🎊🎉
. 
Viva il Bohemian Symphony The Queen Orchestra 👑
  • Oh, io ci provo: in queste 6 foto cerco di raccontare la gioia, l'energia e l'emozione che mi aspettano domani.

In pratica domani sera avrò il piacere e il  privilegio di tornare sul palco a leggere gli interventi che ho scritto su Freddie Mercury, all'interno del megamaxi concerto sui Queen della @bohemiansymphonyorchestra

Il tutto in un teatro meraviglioso: il teatro romano di Verona che è tutto pieno!!! Più di 2000 persone 😱

Sono riuscito a dare un'idea della botta d'adrenalina che ci aspetta?!??! ✌️😄
. 
Sono granditi inboccaailupi, bei pensieri e goodvibes!!! ❤️😜
. 
Qui intanto ecco i miei 'inboccaailupi' per tutti i meravigliosi compagni di viaggio:  i 40 orchestrali, il maestro @lucabagagli1981 la rock band, e le 4 voci straordinarie @roberta_orru80
@___alessandra.ferrari___
@valerio.sgargi @damianoborgi
. 
Daje rega'!!! 💪😉
.
.
📸 @_davidecuratolo_
@eligia_ph
  • Prova Prova
  • ATTENZIONE: i post che scrivi hanno il tuo odore

Che tu ci abbia fatto caso o meno questo sul quale scriviamo ogni giorno ormai non è più semplicemente un “social”
.
Questi sui quali scriviamo ogni giorno sono diventati ormai estensioni della nostra vita. 
E a prescindere da quanto ognuno di noi possa esserne consapevole o meno, a prescindere dall’uso più o meno frequente che ne facciamo di questi cosi, ognuno di noi sta comunque comunicando qualcosa. Da anni!

Qui sopra comunichiamo chi siamo.
.
Qui sopra, che tu lo sappia o meno, c’è il tuo modo di vedere il mondo, le tue opinioni (anche se pensi di non averle scritte), i tuoi gusti, il tuo lavoro, il "come lo fai" e il "perché lo fai". Ci sono i tuoi cari, i tuoi affetti, cani, gatti, pesci rossi.  C'è quello che mangi, quello che bevi e pure come e quando caghi, insomma qui sopra ci sei tu e tutta la tua vita.

Qui sopra ci sei TU E TUTTA LA TUA VITA

Beh, ma è una cosa terribile questa?! Da un certo punto di vista si.
.
Effettivamente, che fine ha fatto la buona vecchia privacy!? Sparita, morta, sepolta per sempre (a meno che non molli tutto e ti ritiri su qualche monte o foresta selvaggia).
.
Ma c’è un lato positivo, in tutto questo.
.
Questo è un sistema che non permette più menzogne.
. 
Non puoi più mentire!
. 
Perché qui sopra c’è tutto e prima o poi, se menti, vieni scoperto.
. 
Vieni scoperto per quello che realmente sei.

Si scoprono facilmente i tuoi principi, i tuoi valori, il tuo livello culturale, il tuo status e se sei coerente o meno. 
E ormai siamo così smaliziati che se menti si vede, si sente.

Ormai siamo così allenati che ne sentiamo l'odore.

I nostri post profumano di noi.
I nostri profili profumano di noi.
Quando scrivi, si sente il tuo odore.
. 
Quindi, la prossima volta che pubblichi qualcosa, la prossima volta che lasci un commento, la prossima volta che ricevi un messaggio su msn o wzp, pensaci.
.
Divenire consapevole di questa “profonda relazione” tra reale e “virtuale” è ormai indispensabile per la sopravvivenza e “l’evoluzione” della specie.

RICORDA: Quando scrivi qui sopra si sente il tuo odore, e - sfortunatamente - nessun deodorante ti può salvare ;)
.
Ci vediamo in piazza!